SEO Marketing

Il servizio che fa schizzare i siti alle prime posizioni di Google. In Italia questo servizio è arrivato ovviamente con un leggero ritardo rispetto ad altre nazioni, ma l’ottimizzazione di ricerca per i siti è per certo un’ottima risorsa. Se hai intenzione di far crescere la percentuale di visite e quindi di clienti, ti consigliamo di contattarci al form qui sotto per avere maggiori informazioni.

Intanto ti spieghiamo meglio di cosa si tratta, con ulteriori curiosità sul nostro lavoro e il nostro campo per certi versi ancora inesplorato al di fuori della pubblicità.

SEO Manager cosa fa?

Buona domanda. Per iniziare a capire più o meno di cosa ci occupiamo possiamo risponderti a questo quesito. Il SEO manager sfrutta le sue competenze per mettere a punto il piano SEO più adatto al tuo sito. Non il miglior piano, ma il migliore per te, e questo fa la differenzaDietro a un sito con un’ottima usabilità c’è molto più lavoro di quanto sembri.

Solitamente sono i siti web semplici, veloci e con contenuti immediatamente fruibili quelli di maggiore successo. Il SEO manager si assicura ogni giorno che per il tuo sito siano stati presi i più opportuni provvedimenti, al fine di una crescita redditizia nel tempo. Ciò è molto diverso dal creare un annuncio AdWords, una branca della pubblicità che si serve di una inserzione a pagamento in uno specifico lasso di tempo.

SEM

SEM, SEO, SEA, SMM, DEM… gli acronimi ci piacciono molto! Sono qualcosa che sintetizza il nostro lavoro e i nostri ruoli, ma dall’altra faccia della medaglia sembrano ruoli incomprensibili da decifrare come se ci occupassimo di materiale secretato come fossimo CIA, FBI o NAS. Ciò accade per semplificare e soprattutto perché sono nomi inglesi abbreviati come lo sono anche PC e SMS.

Cerchiamo di fare chiarezza in maniera veloce…

Se ho un sito web e voglio fare pubblicità al mio sito web, cosa mi serve?

Se hai un sito web hai bisogno di Search Engine Marketing, ossia MARKETING DEI MOTORI DI RICERCA. Un buon piano SEM ti consentirà di essere visibile agli occhi del tuo target ovunque sul web. Quindi possiamo sintetizzare ogni altro acronimo come parte del SEM. Vediamone i significati:

  • SEO: ottimizzazione per i motori di ricerca (fa uso di contenuti e lavori offline al sito)
  • SEA: pubblicità sui motori di ricerca (fa uso di annunci a pagamento)
  • SMM: marketing (mansione) o management dei social media (ruolo), (fa uso di contenuti, flussi di comunicazione, annunci a pagamento e interazione degli utenti, tutto ordinato su di un piano di SMM)
  • DEM: marketing di email dirette (fa uso di contenuti e liste di e-mail)

Consulenza SEO StarNetwork

La nostra web agency

Content Marketing

Ecco un’altro concetto in inglese, un’altra opportunità di non capire di cosa si stia parlando. Il contenuto, o ancora meglio, il contesto, è il fattore discriminante di una buona comunicazione e pubblicità. Si sta spingendo molto sullo storytelling, ossia la narrazione di una storia, un racconto che rapisca il cliente attraverso la capacità di empatia.

Se il SEM è il canale, il content marketing è il messaggio, come hai potuto vedere nel paragrafo qui sopra, tutte le mansioni prevedevano dei contenuti. Il web dà a tutti l’opportunità di essere visibili e di farlo in molti modi, ossia con testi (inizialmente trascurati ma oggi nuovamente rilevanti), immagini e grafiche (di immediata fruibilità), video e audio (il massimo del trend).

Consulta la nostra pagina di approfondimento sulla realizzazione di siti web

Contatto rapido

Informativa Privacy

4 + 9 =